Spedizione gratuita sopra i 47€!

TUBEREUSE ABSOLUE

“Strano viaggio. Inizia con l’immagine di un erbario spagnolo del cinquecento: la pianta esile, i fiori bianchi, pallidi. Fiori d’ossa. Gli stessi che abbiamo incontrato nei chinampa, i giardini galleggianti degli Aztechi. Ma anche in India, Martinica, Marocco e nei nei giardini notturni di epoca vittoriana. La Tuberosa, profumo proibito, non ha mai smesso di stregare il nostro olfatto”. [note di viaggio]

Un fascino tenebroso accompagna la Tuberosa, il profumo proibito, lungo tutta la sua storia. Omixochitl, – il fiore bianco come uno scheletro che si schiude solo al calar delle tenebre – è già un fiore fatale nell’antico Messico. Da noi arriva nel sedicesimo secolo, e la sua carriera nel mondo del profumo continua con toni decisamente noir. L’essenza dei fiori colti in boccio può essere legata in un accordo pulito e cremoso. Ma la sua vera vocazione è scura, voluttuosa, carnale. E così, fedelmente, abbiamo voluto interpretarla.
La nostra Tubéreuse Absolue, frutto di un lavoro quasi maniacale sulla materia prima, accende i sensi fino a sporgersi sull’abisso … Indossatatela con noncuranza a battesimi, cresime e matrimoni. E guardate l’effetto che fa.

Note di Testa: Bergamotto, Cardamomo, Lavanda, Galbanum
Note di Cuore: Tuberosa, Gelsomino Sambac, Ginestra, Gardenia
Note di Fondo: Fiori d’Arancio, Vetiver, Legno di Cedro, Muschio

150.00

1 disponibili

Descrizione

“Strano viaggio. Inizia con l’immagine di un erbario spagnolo del cinquecento: la pianta esile, i fiori bianchi, pallidi. Fiori d’ossa. Gli stessi che abbiamo incontrato nei chinampa, i giardini galleggianti degli Aztechi. Ma anche in India, Martinica, Marocco e nei nei giardini notturni di epoca vittoriana. La Tuberosa, profumo proibito, non ha mai smesso di stregare il nostro olfatto”. [note di viaggio]

Un fascino tenebroso accompagna la Tuberosa, il profumo proibito, lungo tutta la sua storia. Omixochitl, – il fiore bianco come uno scheletro che si schiude solo al calar delle tenebre – è già un fiore fatale nell’antico Messico. Da noi arriva nel sedicesimo secolo, e la sua carriera nel mondo del profumo continua con toni decisamente noir. L’essenza dei fiori colti in boccio può essere legata in un accordo pulito e cremoso. Ma la sua vera vocazione è scura, voluttuosa, carnale. E così, fedelmente, abbiamo voluto interpretarla.
La nostra Tubéreuse Absolue, frutto di un lavoro quasi maniacale sulla materia prima, accende i sensi fino a sporgersi sull’abisso … Indossatatela con noncuranza a battesimi, cresime e matrimoni. E guardate l’effetto che fa.

Note di Testa: Bergamotto, Cardamomo, Lavanda, Galbanum
Note di Cuore: Tuberosa, Gelsomino Sambac, Ginestra, Gardenia
Note di Fondo: Fiori d’Arancio, Vetiver, Legno di Cedro, Muschio

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Quantità

100ml

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “TUBEREUSE ABSOLUE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.